fbpx

Occhiaie: i rimedi naturali per risolvere

Occhiaie dette anche : Le “borse” agli occhi rappresentano un problema comune a molte persone che in alcuni casi scelgono di intervenire con la chirurgia.
L’intervento, la blefaroplastica, non è un rimedio consigliato per bloccare il cedimento e l’ingrossamento della pelle sotto gli occhi in quanto questa tecnica correttiva risulta invasiva e può determinare problemi alla vista.  Parliamo del cedimento dei tessuti dovuto all’età ma anche, secondo quanto stabilito da una ricerca dell’University of California, di accumuli di grasso che si ingrandiscono col tempo. La cosmetica offre una vasta possibilità di scelta per trattare questo inestetismo, ciononostante, possiamo agire sullo stile di vita in modo efficace e incisivo.

La prima regola da seguire è bere molta acqua per sgonfiare le “borse” agli occhi, senza perdere di vista la qualità del sonno che maggiormente influisce sulla comparsa delle occhiaie, bene dormire 8 ore per notte e nella posizione adeguata, infatti, la posizione consigliata è sdraiati con il volto verso il soffitto e la testa lievemente rialzata. Le creme andrebbero applicate al contorno occhi la sera per favorirne l’assorbimento ma soprattutto possiamo ricorrere ad impacchi e rimedi fai da te molto utili.

L’argilla rosa, le patate e il centriolo sono gli elementi che maggiormente aiutano a rimediare alle borse, li possiamo applicare semplicemente a casa, ma anche bustine di tè fatte raffreddare aiutano notevolmente la risoluzione del problema. Ultimo rimedio naturale consigliato è il latte, potete applicare dei dischetti inumiditi nel latte freddo e lasciare agire almeno 5 minuti.

 

Condividi

Lascia un commento :