fbpx

Cominciamo dalla frutta per accelerare il metabolismo

Iniziare la giornata con una premuta di agrumi migliora e accelera il metabolismo e regola il ritmo cardiaco, ma quale frutta prediligere?

Per ingerire una dosa consistente di fibre è consigliato il kiwi per l’elevato contenuto di fibre insolubili che assorbono liquidi nell’intestino e formano una sorta di gel che combatte la stipsi.

Aiuta, inoltre, a dormire tanto che è usato proprio per trattare i disturbi del sonno.

L’arancia, ricchissime di vitamina C, aumenta le difese immunitarie contro virus e batteri.

Gode di un’ottima azione antiossidante e aiuta cuore e colon.

Si consiglia di mangiarle a spicchi per via della pectina contenuta nell’arancia che si trova, però, nella parte bianca che riveste gli spicchi.

Il mandarino, contiene vitamina  C, acido folico e diversi minerali, ed è un ottimo alleato di sistema immunitario, ossa, cuore e intestino.

Arriviamo al pompelmo. Questo frutto è un ottimo stimolatore per la digestione, accelera la trasformazione dei grassi in energia e aiuta a ridurre il livello di insulina nel sangue.

Ricco di fibre, flavonoidi e vitamine ed è un valido alleato di fegato, apparato cardiovascolare e apparato digerente.

Infine le pere, esse come proprietà generali sono ricche di calcio, di boro e di fibra.

Aggiungi al ricettario

Yogurt con kiwi e bacche di goji

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *