La maschera di giada il rimedio deluxe per il viso

Per la cristalloterapia la pietra della giada ha una forte valenza simbolica, dato che rappresenta il potere della natura, della Madre Terra e quindi ricopre un ruolo protettivo e rassicurante.

I popoli egizi e cinesi utilizzavano questa   gemma di giada come talismano affinché proteggesse gli amici e, in generale, come portafortuna.

In cristalloterapia si riconosce alla giada proprietà stimolanti per produrre nuove idee, sviluppare senso pratico poiché la sua parola chiave è “guardarci chiaro”, aiutare ad approfondire i problemi, favorire le soluzioni per le criticità quotidiane e risolvere i momenti difficili.

Nel panorama beauty la preziosa giada rappresenta la new frontiers della skincare poiché le si associano capacità distensive per la pelle del viso grazie alle quali contrasta le rughe d’espressione e riattiva la circolazione. Stimola il sistema linfatico e aiuta l’assorbimento sul viso di sieri e creme.

Le jade mask dopo il jade roller parte dall’Estremo Oriente ma giunge negli e-commerce indie di tutto il mondo.

Un nuovo trendy per il panorama della bellezza, la giada, dopo quarzi e ametiste, è diventata alleata ideale per contrastare le tracce del tempo sul viso e distendere la pelle.

Si annoverano diverse celebrities come ad esempio Gwyneth Paltrow, che su Instagram, promuove la cristalloterapia, con la combo jade mask+ jade roller come un must anti-età.

Indie brand hanno promosso maschere di giada dalla facile applicazione per un viso sempre disteso e luminoso.

La jade mask si applica come una normale mascherina termica, dovrebbe, infatti, restare in frigo fino a diventare fredda per poi essere applicata sul viso, ma esistono versioni anche per il dècolletè.

Per quel che riguarda la skincare la jade mask è tra le soluzioni migliori e trendy per intervenire sulla bellezza del viso, dilata i pori, agevola la circolazione, ridona elasticità al viso, un risultato sorprendente, quindi, ma dai costi abbastanza elevati.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *