fbpx

Origano l’erba aromatica dei giardini dell’Olimpo

L’origano è forse, tra le erbe aromatiche, quella più diffusa e utilizzata nel Mediterraneo, non solo perché vi cresce spontaneamente, ma anche perché è nota per arricchire piatti e sughi nonché la celeberrima pizza.

La pianta dell’origano, Origanum vulgare, è un arbusto della Lamiacee-famiglia e possiamo incontrarlo anche nelle zone temperate dell’Europa centrale.

Di facile coltivazione, della pianta in fioritura se ne tagliano le estremità fiorite e le si pongono al fresco e alla brezza a essiccare.

Il mito greco vuole che questa pianta nascesse dal fiato della dea dell’amore e della bellezza, Afrodite, così da adornare i giardini dell’Olimpo proprio con il suo profumo.

I fiori essiccati della pianta come detto, si usano molto per la preparazione di piatti culinari, uno stato, quello essiccato, che al contrario dei luoghi comuni per cui con il processo di essiccazione si perdono le proprietà della pianta, non fa disperdere le sue qualità.

Una buona quantità di calcio (2 cucchiai di origano pari a un bicchiere di latte) e Sali minerali, è ciò che recuperiamo con l’origano essiccato, un ottimo rinforzante per le ossa.

L’origano essiccato contiene la quercetina, una molecola che protegge il cuore e che ricopre un ruolo predominante in nutrigenomica, la disciplina che studia la relazione tra alimentazione Dna.

L’origano, in altre parole, contrasterebbe l’invecchiamento cellulare, nonché l’espressione di alcuni oncogeni e, quindi, la trasformazione cancerosa delle cellule.

Usare l’origano a tavola è un ottimo espediente anche per ridurre il consumo di sale, dannoso soprattutto per chi soffre di pressione alta.

L’Efsa, Autorità europea per la sicurezza alimentare, si è espressa favorevolmente, inoltre, sull’impiego della pianta come additivo per le sue proprietà antimicrobiche.

Già Egizi e Romani la utilizzavano come antisettico.

Non mancano i suoi usi beauty.

Il bagno all’origano, infatti, è un rimedio per ridare tonicità alla pelle, grazie alle sue proprietà tonificanti.

Puoi aggiungere all’acqua del bagno un litro di infuso preparato con 5 grammi di origano.

Leggi anche: https://www.salutebuongiorno.it/2020/07/basilico-lenergizzante-estivo-in-cucina-ed-erboristeria/

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *