fbpx

Gelosia. Se si ama da “pazzi” è amore?

La gelosia, da un punto di vista scientifico, rientra in quelle emozioni definite primarie.

Logorante ed estenuante, il sentimento della gelosia è un tormento, un insieme di paura e amore capace di generare atti violenti.

Il professor Bucca del Dipartimento di Scienze Cognitive e della Formazione dell’Università di Messina ha condotto un’indagine sull’argomento pubblicata dalla rivista Journal of Psychopathology: “Delirio ed emozione di gelosia. Uno studio empirico”.

L’indagine si articolava in due momenti, uno dei quali, quello riferito, e riguardava l’esame delle rappresentazioni e dei vissuti di gelosia in un gruppo di studenti universitari. La ricerca, dunque, indaga l’emozione di gelosia e le sue rappresentazioni personali, culturali e sociali.

Lo studio, inoltre, ha considerato la distanza che separa tali sentimenti dalle interpretazioni deliranti.

Gli studenti hanno assistito alla proiezione del film drammatico di Claude Chabrol, L’inferno (Francia, 1994) per poi essere sottoposti a una semplice scheda-questionario sui personaggi e sulle vicende del film.

Hanno partecipato al test 74 studenti (10 maschi e 64 femmine) dell’Università di Enna.

Trattandosi di studenti universitari il campione è costituito prevalentemente da soggetti d’età inferiore ai 25 anni.

Per il sentimento in questione non sembra che siano state dimostrate sostanziali differenze sessuali tra uomini e donne, entrambi i sessi, cioè, vivono in maniera analoga questa emozione.

Nel caso dell’indagine attraverso l’uso del questionario si tende a evidenziare, come dicevamo, problemi diversi.

Una parte del questionario, indagava sulle rappresentazioni e il giudizio sull’emozione di gelosia.

Al quesito undici si chiedeva: “Come vivi l’idea della gelosia?” Per gli studenti di entrambi i sessi con le loro risposte affermano (sebbene con diversa intensità) la presenza dell’idea di questo sentimento.

Più di un terzo di essi (il 35,1% delle femmine e il 33,3% dei maschi) dichiara di pensarci solo “in certe situazioni”.

Come vivi l’idea della gelosia? Immediatamente dopo si cerca di chiarire e di specificare i rapporti tra la gelosia e i sentimenti affettivi, si chiedeva infatti: “La gelosia è un segno d’amore?

Le risposte mostrano una marcata prevalenza del profilo specifico, solo “un pizzico” (per il 50,5%) che basta comunque a stabilire la percezione del legame tra i due sentimenti.

Sommando, anche in questo caso, i profili a, b e c, si ottengono però risultati ancor più evidenti, ci sarebbe cioè un nesso amore-gelosia per il 70,1% delle femmine e per il 59,9% dei maschi.

Tale legame viene confermato nel momento in cui si rivela una certa “curiosità” per aspetti personali o intimi del partner che possono essere custoditi, ad esempio, tra le pagine di un diario.

Un dato significativo è comunque costituito dal 46,6% dei maschi che si dichiara rispettoso dell’intimità della partner.

Eppure l’ideazione morbosa di gelosia i partecipanti al questionario prendono decisamente le distanze, giudicandola senz’altro folle.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *