fbpx

Infedeltà “Social” è impennata di divorzi

L’infedeltà “Social” sembra presentarsi come caratteristica specifica della richiesta di divorzi del 2020.

Secondo un comunicato Ami, Associazione degli Avvocati Matrimonialisti Italiani, l’infedeltà “Social” sarebbe il tratto caratteristico delle coppie in crisi post lockdown.

Ciò accadrebbe per la velocità e l’immediatezza che i Social offrono al fedifrago di tessere rapporti extraconiugali.

Senza la volontà di demonizzare il mezzo Social, spiega l’avv. Gian Ettore Gassani, presidente dell’Associazione degli Avvocati Matrimonialisti Italiani: “Ovviamente non è lo strumento in sé a fare del male, ma è indubbio che amplifichi a dismisura le voglie e le possibilità del fedifrago seriale e di quello occasionale”.

Il Centro Studi dell’AMI ha condotto una ricerca in merito basato sull’incrocio dei dati provenienti da diversi studi legali da cui si evince una netta pericolosità in crescita di WhatsApp rispetto a Facebook.

Tanto è vero che nel 40% dei casi le infedeltà si scoprono ormai con WhatsApp, che è un modo, ancora più rapido di Facebook e di Twitter, per mandare messaggi ed immagini in tempo reale e a costo zero.

“Pertanto WhatsApp non solo porta all’appuntamento con l’amante ma anche all’appuntamento davanti al giudice”.

“Controversa è l’utilizzabilità dei messaggi su WhatsApp, che di solito il tradito fotografa e allega come prova dell’adulterio.

Sul punto la Giurisprudenza non è univoca e costante, seppure molti Tribunali ammettano messaggini, cuoricini e faccine come dimostrazione del tradimento.

Non c’è solo l’infedeltà “Social”, nel periodo post lockdown l’Associazione nazionale divorzisti italiani registra un incremento delle separazioni del 60%.

Di questi un buon 40% a causa dell’infedeltà, anche social quindi virtuale, il 30% per violenza familiari e il 30% per altre ragioni.

Il lockdown ha reso difficile per il fedifrago, nascondere le sue altre relazioni al di fuori della coppia matrimoniale, con il risultato che moltissime coppie si sono logorate e sfaldate durante il lockdown creando una vera emergenza familiare.

 

 

Leggi ancheInfedeltà: uno scenario da analizzare

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *