fbpx

Mani screpolate come nutrirle e curarle

 

Le mani screpolate e secche possono essere una conseguenza del freddo cui le esponiamo ma anche di lavaggi frequenti, probabilmente, con saponi troppo aggressivi.

La pelle delle mani gode di caratteristiche diverse rispetto a quella delle altre zone del corpo.

Il dorso, di medio spessore, è notevolmente sensibile e irritabile, mentre i polpastrelli presentano numerosi solchi.

eCommerce Farmad

La pelle del palmo, priva di peli, è piena di ghiandole sudoripare e recettori nervosi che colgono gli stimoli esterni.

Tra i fattori esterni di disidratazione della pelle vi sono vento, freddo e sole ma non di minor importanza i fattori di tipo chimico quali contatto con detersivi aggressivi e lavaggi frequenti.

Queste le cause di mani screpolate, ma come porre un rimedio efficace?

I lavaggi privano la pelle dei suoi oli naturali, cosa che non si traduce nello smettere di disinfettare e detergere le nostre mani ma avere cura nella scelta del sapone e del disinfettante.

Specifici saponi e prodotti disinfettanti sono di privi di profumazione e quindi sono meno aggressivi.

Abituiamoci a usare una crema idratante mani.

Esistono diversi tipi di creme idratanti, ma in caso di pelle estremamente secca, le più efficaci da usare sono quelle che contengono paraffina, una sostanza oleosa che blocca la perdita di acqua, mantenendo le mani morbide.

Possiamo, inoltre, applicare delle semplici maschere nutrienti alle mani screpolate per far riacquistare loro elasticità e morbidezza.

Maschera per mani screpolate

Applicare sulle mani una crema nutriente e indossate un paio di guanti in lattice.

Dopo aver messo la crema sulle zone più secche e screpolate, si coprono le mani con i guanti e si lascia la maschera in posa mezzora, poi si rimuove il tutto e si massaggia l’eccesso di crema, fino al totale assorbimento.

Anche gli impacchi sono molto efficaci.

Impacco d’incenso per mani screpolate

Questo impacco andrebbe fatto 2 sere alla settimana.

Si miscela un cucchiaino di olio di semi di lino, una capsula di olio di germe di grano e 10 gocce di olio di incenso.

Si versa, poi, il preparato sulle mani, finché non sarà assorbito.

Indossa dei guanti di cotone e vai a riposare.

Al mattino le mani saranno adeguatamente idratate e nutrite.

 

Leggi anche: Labbra secche e screpolate: i rimedi

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *