fbpx

Cumino proprietà e benefici

Il cumino è una pianta della famiglia delle Apiaceae, caratteristica di alcune regioni del Medio Oriente e dell’est dell’India.

Contiene olio volatile che conferisce un aroma particolare ai suoi semi.

Coltivato in molte parti dell’India ed esportato sul mercato internazionale con una domanda variegata, dai semi alla polvere, dall’olio essenziale all’ oleoresina, questa famosa spezia indiana svolge un ruolo importante nell’industria alimentare e farmaceutica per le sue attività sia aromatiche che antiossidanti.

Le sue proprietà includono purificazione e resistenza agli irritanti, contiene elevate proprietà proteiche con la maggior parte degli amminoacidi essenziali ed è un’importante spezia utilizzata nella cucina indiana per la sua attività antimicrobica propria dell’olio essenziale.

È stato utilizzato nel trattamento di problemi legati allo stomaco come carminativo ed eupeptico, come astringente e come antidolorifico.

Nella cultura indiana, è una spezia ampiamente utilizzata in cucina e ha molti usi medici.

Nella ricetta indigena, i semi di cumino sono stati visti per molto tempo come stimolanti della fame e carminativi, sono stomachici e astringenti.

Secondo uno studio pubblicato dalla rivista Journal of Ethnic Foods questa spezia “ha buone proprietà relative alla salute, quindi utilizza a livello internazionale.

 I suoi semi e la sua acqua raffinata e profumata sono utilizzati come stimolante, antispasmodico, carminativo, antimicrobico, contro l’infiammazione e per curare le ferite.

È conosciuto in India come uno stimolante del desiderio ed è ampiamente utilizzato per problemi di stomaco”.

cumino

In India questa spezia profumata viene impiegata per la cura del dolore ai denti e per la fase post operatoria.

Per quel che riguarda le analisi attuali relative alle proprietà medicinali del cumino, il suo olio ha mostrato movimenti antimicrobici e antimicotici nei test dei centri di ricerca. Questa spezia è una delle erbe più significative conosciute per il problema allo stomaco.

Il prodotto biologico di cumino dona sapore in più agli alimenti così come ha proprietà ricostituenti.

Il prodotto naturale del cumino è utilizzato come diuretico, antispasmodico, carminativo, stimolante e astringente così come cura contro il reflusso acido, il mal di denti, la dispepsia, le coliche.

L’olio che se ne ricava è favorevolmente utilizzato in numerosi tipi di alcoli e sciroppi, e il suo utilizzo in profumeria è per il suo piccante aroma.

 

Leggi anche: Spezie antibiotici naturali a sostegno dell’ecologia

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *