Effetti sul sonno dell’emicrania

Gli effetti sul sonno dell’emicrania sono rilevanti, essi infatti, si registrano sulla qualità del sonno degli individui che ne soffrono.

In linea generale la privazione del sonno, ad esempio, è stata collegata a un aumento della gravità e della frequenza delle emicranie.

Per capire gli effetti sul sonno dell’emicrania, la rivista Neurology, così come scrive anche Sleep Foundation, ha pubblicato una meta -analisi che ha esplorato la qualità del sonno percepita da chi soffre di emicrania e la loro architettura del sonno, che è il modo in cui il cervello di una persona procede attraverso le fasi del sonno nel corso di una notte.

effetti sul sonno dell'emicrania

L’autore dello studio è Jan Hoffmann, MD, PhD, del King’s College di Londra che con un team di ricercatori ha intervistato più di 10.000 persone monitorando la loro qualità del sonno attraverso questionari, come il Pittsburgh Sleep Quality Index (PSQI).

Hanno anche monitorato il tempo totale di sonno e i cicli REM utilizzando ausili per il sonno, proprio per analizzare gli effetti sul sonno dell’emicrania.

Secondo i risultati dello studio le persone che soffrono di emicrania possono ottenere meno sonno REM rispetto alle persone che non hanno l’emicrania. 

effetti sul sonno dell'emicrania

Chi soffre di emicrania può anche sperimentare una ridotta qualità soggettiva del sonno.

“. . . le persone che soffrono di emicrania possono ottenere meno sonno REM rispetto alle persone che non hanno l’emicrania.

Punteggi significativamente più alti sul PSQI suggeriscono che le persone si sentivano come se stessero dormendo peggio delle loro controparti sane.

Inoltre, l’architettura del sonno dei malati di emicrania è stata alterata: hanno mostrato percentuali inferiori del tempo totale di sonno nel sonno REM rispetto al gruppo di controllo sano.

Inoltre, esaminando i dati relativi alle abitudini di sonno dei bambini mentre soffrono di emicrania, i ricercatori hanno scoperto che avevano meno tempo di sonno totale, più tempo di veglia e tempo più breve per l’inizio del sonno rispetto ai bambini senza emicrania”.

effetti sul sonno dell'emicrania

I ricercatori hanno, inoltre notato rispetto agli effetti sul sonno dell’emicrania che “questi risultati evidenziano che il sonno dovrebbe svolgere un ruolo integrato nel trattamento dell’emicrania … e l’importanza di valutare e trattare il sonno come parte integrante del trattamento dell’emicrania”.

“Ulteriori studi dovrebbero analizzare la relazione tra emicrania e sonno percepito, nonché l’architettura del sonno”.

 

Leggi anche: La mindfulness allevia l’emicrania

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *