Olio struccante ai vinaccioli

L’olio struccante ai vinaccioli è un prodotto ecologico e benefico per la salute della nostra pelle.

L’olio struccante ai vinaccioli, infatti, grazie all’elevato contenuto di polifenoli, non solo nutre e deterge la pelle ma svolge una forte attività antiossidante.

Questo prodotto, quindi, ricavato dai semi dell’uva, i vinaccioli appunto, per le sue caratteristiche riattivanti del microcircolo, ha un buon profilo antiaging.

L’olio ai vinaccioli contiene, inoltre, vitamine e grassi polinsaturi, proprietà che lo rendono un’ottima base di prodotti cosmetici idratanti, normalizzanti e restitutivi.

L’invecchiamento cutaneo si differenzia per zone, a fare la differenza è il grado di esposizione ai raggi solari.

Questa la ragione per cui dècolletè e viso sono zone maggiormente esposte al processo di invecchiamento, zone che hanno bisogno di una cura maggiore.

In questo caso parliamo di invecchiamento fotoindotto, un processo accelerato dalle radiazioni ultraviolette del sole.

olio struccante ai vinaccioli

La pelle del viso, sensibilmente più delicata rispetto al resto del corpo, è più sottile e maggiormente esposta a ciò che definiamo agenti esterni.

L’azione del vento, del sole, della pioggia, il contatto con inquinamento e smog, provocano stati di disidratazione nella pelle del viso, così come arrossamenti o rottura dei capillari.

Una buona beauty routine prevede una buona idratazione della pelle anche quando ci strucchiamo.

L’olio struccante ai vinaccioli riesce a garantire alla pelle una buona idratazione.

olio struccante ai vinaccioli

Altro problema della pelle è il ristagno di liquidi, questa condizione necessita di un buon drenaggio, con l’aiuto di sostanze che possano riattivare la microcircolazione e favorire il riassorbimento dei liquidi in eccesso.

Rassodante e stimolante, anche in questo caso l’olio struccante ai vinaccioli si presenta come un buon alleato della pelle.

È, comunque, necessario evidenziare che non esiste uno struccante migliore valido per tutti, e che ciascun prodotto va inserito in un quadro di necessità individuali che differiscono per qualità della pelle e problemi specifici relativi ad essa.

 

Leggi anche: Scarti d’uva per una nuova cosmesi

 

 

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *