Primo appuntamento: una questione di cuore

Al primo appuntamento due persone attivano una sincronia fisiologica per cui i cuori battono in sintonia.

È quanto si spiega in una ricerca pubblicata da Nature Human Behaviour, per cui si rileva che proprio al primo appuntamento, assistiamo a una serie di reazioni fisiche che promuovono l’attrazione.

Lo studio, nel dettaglio, ha misurato le dinamiche fisiologiche tra coppie di partecipanti durante le interazioni del primo appuntamento nella vita reale al di fuori del laboratorio.

Scrivono i ricercatori: “I partecipanti indossavano occhiali per il rilevamento degli occhi con telecamere e dispositivi incorporati per misurare i segnali fisiologici tra cui la frequenza cardiaca e la conduttanza cutanea”.

primo appuntamento

Si è scoperto che al primo appuntamento la frequenza cardiaca si sincronizzava insieme a livelli di attrazione.

Lo studio sul primo appuntamento ha previsto tre situazioni, tre festival: musica, arti e scienza, e si è svolto in Olanda.

Le persone coinvolte erano 142, uomini e donne single eterosessuali, d’età compresa tra i 18 e i 38 anni, cui è stato chiesto di dirigersi verso specifiche cabine, con indosso questi occhiali per monitorare gli occhi e un dispositivo che misurasse la sudorazione delle mani.

Il 17% dei partecipanti ha voluto un secondo appuntamento.

primo appuntamento

In questo caso di attrazione reciproca, la frequenza cardiaca registrata al primo appuntamento, accelerava e rallentava in sincronia, allo stesso modo la sudorazione delle mani, cresceva e decresceva all’unisono.

Anche sorrisi, gesti delle mani e cenni della testa hanno rilevato lo stesso andamento.

Nonostante il meccanismo originario non sia del tutto chiaro, è possibile stabilire, secondo quanto rilasciato dai ricercatori, che quando si prova attrazione verso qualcuno, si presti un’attenzione inconscia a quelli che sono micromovimenti e microespressioni, come rossori, dilatazione delle pupille, ecc.

Il cervello e il corpo elaborano inconsciamente alcuni elementi e dettagli che generano questa sincronia tra le due persone al primo appuntamento.

 

Leggi anche: Stima e fantasia aiutano la coppia

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *