Acqua al cetriolo: perché berla

L’acqua è un elemento essenziale per la regolazione della temperatura corporea e per la nostra idratazione, ma la si ritiene la bevanda meno gustosa del menù, arricchirla con frutta e verdura può essere un’idea per bere di più.

L’acqua al cetriolo si presenta come un’opzione estremamente benefica per l’organismo, gustosa ed economica.

L’acqua al cetriolo vanta un molteplice numero di benefici, grazie al suo contenuto di calcio e vitamina K, infatti, aiuta a mantenere le ossa in buono stato di salute, ragione per la quale si consiglia di bere l’acqua al cetriolo alle donne in menopausa.

acqua al cetriolo

L’acqua al cetriolo, oltre che idratare l’organismo, vanta una ricca gamma di antiossidanti che riescono efficacemente a ridurre lo stress cellulare e, di conseguenza, a rallentare l’invecchiamento.

In altre parole, l’acqua al cetriolo, grazie alla presenza di vitamine e minerali aiuta l’organismo a rafforzare le difese immunitarie e, quindi, a garantirgli un buono stato di salute globale.

Nel dettaglio, i cetrioli contengono vitamina C, manganese e vitamina E ed A che, unite all’acqua, disintossicano questa rendendola più digeribile.

Un altro fattore da non sottovalutare è il senso di sazietà.

Ricca di fibre, infatti, l’acqua al cetriolo riduce l’appetito riuscendo, in questo modo, a evitare attacchi di fame, rendendola un buon alleato della linea.

Bere acqua è senz’altro il modo ottimale per garantire un buono stato di idratazione, secondo l’ MD Anderson Cancer Center , gli effetti collaterali della disidratazione includono molto di più della semplice sete.

Alcuni sintomi sono:

Male alla testa

Vertigini

Sonnolenza

Diminuzione dell’elasticità della pelle

Bassa pressione sanguigna

Possiamo aiutarci anche mangiando cibi idratanti: essendo un ortaggio che contiene quasi il 100% di acqua, il cetriolo è un modo semplice per aggiungere una fonte extra di idratazione a un semplice bicchiere d’acqua, il gusto lo rende più attraente e può potenzialmente influenzare a bere di più.

L’acqua al cetriolo è molto semplice da preparare basta aggiungere le fettine di cetriolo all’acqua e arricchirla, se si vuole, con frutta e agrumi.

L’acqua, liscia o frizzante, al cetriolo la si può conservare in frigo per un massimo di tre giorni.

 

Leggi anche: Tisana e acqua alla liquirizia

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *