Sanità & DirittiVivere Meglio

Un giardino contro l’Alzheimer: il primo esempio a Cesena

Nascerà a Cesena il primo giardino contro l’Alzheimer – la sua realizzazione si prevede per il 2024- un vero e proprio giardino terapeutico per malati di Alzheimer in uno spazio urbano e pubblico.

Il progetto del giardino contro l’Alzheimer, voluto e ideato da Fondazione Anap Confartigianato insieme al Comune di Cesena, è stato presentato per la settimana della Maratona Alzheimer 2023, attiva fino al 10 settembre in Romagna.

Il progetto del giardino contro l’Alzheimer porta il nome e la firma di Andrea Mati, esperto a livello nazionale di giardini terapeutici e docente al master in Orticoltura terapeutica dell’Università di Bologna.

sponsor salutebuongiorno

giardino contro l’Alzheimer

La funzione principale del giardino contro l’Alzheimer, un particolare giardino terapeutico, è riconnettere le persone con la patologia, di alleviare i sintomi grazie al contatto con la natura.

Il giardino contro l’Alzheimer sorgerà nel centro di Cesena, all’interno dei Giardini pubblici di via Giuseppe Verdi.

“Il giardino si svilupperà su due aree lungo un percorso circolare: la zona della riattivazione sensoriale e della reminiscenza attraverso l’affioramento dei ricordi positivi dell’infanzia e giovinezza e della riattivazione della memoria a lungo termine e la zona della riabilitazione motoria.

giardino contro l’Alzheimer

Al centro verrà posta un’aiuola di piante aromatiche per la riattivazione sensoriale e un sistema di orti a cassoni per attività manuali” scrive il comunicato Confartigianato.

 “Ci saranno le camelie, per il loro intenso colore e alberi come olivo e ciliegio per il loro valore culturale, di piccole dimensioni e dalla chioma molto aperta, in modo da evitare la proiezione di ombre profonde“, si legge nel progetto.

La proposta è quella di un luogo di cura, di un viaggio nel verde, che aiuti le persone con demenza e i loro caregiver a scaricare l’ansia e ritrovare momenti di serenità.

 Emiliana Chiarolanza

Leggi anche: Il piacere dell’orto anche in balcone

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *