fbpx

Cibo non trattato adeguamente : I Rischi per la salute

Per avere una corretta alimentazione, è solito mangiare anche del pesce crudo.
Intanto per tale nutrimento al momento che è sottoposto come pasto bisogna assicurarsi che sia sottoposto al procedimento d’abbattimento affinché possa garantire l’eliminazione di un parassita nel caso fosse presente.

L’usanza del pesce crudo arriva sulle sponde del Mediterraneo e con l’introduzione delle diete occidentali come il sushi e qualsiasi altro piatto non italiano, il consumo di pesce crudo è certamente aumentato.

Dal punto di vista igienico occorre fare molta attenzione: si corrono meno rischi se si cucina un qualcosa ben cotto. Insomma, una regola che vale per tutti i cibi, non solo quelli dei paesi stranieri e soprattutto per il pesce del mare bisogna avere una maggiore attenzione per controllarne la qualità poiché può essere contaminato da diversi microrganismi che provocano infezione e altre malattie pericolose anche per il nostro intestino fino a mettere in pericolo la nostra vita.

Secondo gli ultimi spostamenti della globalizzazione che porta i lavoratori a spostare merci da un continente all’altro, l’inquinamento è all’ordine del giorno e la migrazione dei pesci è causata da diversi fattori portando alla diffusione di un animaletto dal nome esotico “Anisakis”. Un verme biologico che prevede una fase larvale fino a quella adulta. Pertanto quando si mangia pesce crudo, le larve dell’anisakis

Condividi

Lascia un commento :