fbpx

Bere caffè , uno studio rivela che fa bene alla salute

Bere caffè non è più un tabù ma anzi!

Che il caffè faccia male è soltanto una leggenda.

Una tra le ricerche più recenti effettuate dalla Queen Mary University di Londra, infatti, ha stabilito, su un campione di circa 8 mila persone, che l’assunzione di caffè non danneggia assolutamente le arterie poiché non irrigidisce i vasi e, quindi, non costituisce un pericolo per la circolazione del sangue.

Lo Scientific Information Coffee, ad esempio, ribadisce i dati rilevati dalla ricerca londinese e aggiunge che la presenza nel caffè di polifenoli antiossidanti aiuterebbe a diminuire il rischio cardiovascolare generale nell’organismo.

Attenzione alle quantità: bere dai tre ai cinque caffè al giorno ridurrebbe del 15% il rischio di malattie cardiovascolari, ictus e infarti ma una quantità superiore alle 6 tazzine scatena l’effetto della caffeina contenuta dal caffè aumentando, così, la pressione arteriosa.

E ’indubbio l’effetto energizzante del caffè, recenti studi aderiscono all’idea della sua proprietà psicoattiva capace di aiutare la memoria e le funzioni cognitive generali.

Buone anche le notizie dal pianeta dieta dimagrante, secondo cui aiuterebbe la circolazione del sangue riuscendo ad agire su problemi come ritenzione idrica e gonfiori.

Condividi

Lascia un commento :