fbpx

La Dieta Alimentare : Parla l’esperto

Dopo aver parlato dell’importanza del saper mangiare , approfondiamo l’argomento ponendo alcune domande alla Dott.ssa Rosina Sedente, Biologa e Nutrizionista.

Quali sono i benefici della dieta alimentare?
«Una corretta alimentazione è alla base del benessere psicofisico di ogni individuo. Come diceva il filosofo tedesco Feuerbach ”Noi siamo quello che mangiamo”, quindi assumere delle sane abitudini alimentari, contribuisce allo stato di salute di ognuno. Non esiste una dieta giusta per tutti, è importante ricordare che le diete devono essere personalizzate, come un abito cucito su misura, tenendo presente le caratteristiche di ognuno, quali il sesso, l’età, le patologie ecc. Mangiare sano aiuta a prevenire e a trattare molte malattie oltre all’obesità e al sovrappeso, come l’ipertensione arteriosa, le malattie dell’apparato cardiocircolatorio, le malattie metaboliche, il diabete tipo 2, alcune forme di tumori. Inoltre, una sana alimentazione fortifica il sistema immunitario proteggendo l’organismo da alcune malattie non correlate direttamente alla nutrizione.»

Un’altra difficoltà è la scelta dei prodotti. Come riconoscere un prodotto migliore rispetto a un altro?
«Quando andiamo al supermercato, possiamo compiere innanzitutto una scelta tra i prodotti freschi e quelli trattati a livello industriale. Sicuramente i cibi freschi sono da prediligere perché hanno una maggiore qualità nutrizionale grazie al contenuto inferiore di acidi grassi trans, nemici della salute, in genere senza additivi e conservanti, contengono meno sale e più vitamine, sali minerali e composti fotochimici.
Un’altra scelta che possiamo fare è quella di preferire gli alimenti biologici, prodotti che danno beneficio oltre che alla salute anche all’ambiente, rispettando la stagionalità degli stessi.»

 

La dieta alimentare è quella che prende spunto dai paesi mediterranei: ecco, si è avuto un cambiato ieri rispetto a oggi?
«Il modello della dieta mediterranea è quello più diffuso e consigliato ma nel corso degli anni il cambiamento dello stile di vita dell’uomo ha comportato inevitabilmente anche una modifica delle abitudini alimentari. Sicuramente l’alimentazione in passato era più sana, poi con il progredire dell’industrializzazione, i ritmi di vita frenetici dell’uomo hanno portato alla diffusione sempre maggiore di cibi pronti, meno salutari. La dieta era basata sul consumo di cereali, vegetali, legumi, frutta e su quello relativamente scarso di grassi, soprattutto di origine animale. Al contrario oggi è aumentato notevolmente il consumo di grassi animali, a discapito della salute dell’uomo, infatti, un ritorno alle origini non sarebbe male.»

 

Quali sono gli alimenti base per una corretta dieta mediterranea?
«Una dieta per definirsi corretta deve essere varia ed equilibrata. Gli alimenti fondamentali della dieta mediterranea sono i cereali, da favorire quelli integrali, legumi, frutta e verdura e olio di oliva e da non sottovalutare il pesce. Mentre altri alimenti importanti ma da consumare con minore frequenza sono la carne, da preferire quella bianca, uova e latticini. Inoltre è consentito un consumo di vino moderato durante i pasti.»

Condividi

Lascia un commento :