fbpx

Moda. Elio Illiano e la sua primavera a “fior” di pelle

Elio Illiano, stilista flegreo, ha lasciato, per il tempo della quarantena, il ritmo convulso dei tempi che impone il settore e ha permesso che l’immaginazione e la fantasia lo guidassero nella creazione della sua ultima capsule collection che sfilerà poi in passerella questo autunno con il supporto della fashion hunter Flavia Cannata di Alwaysupportalent.

I capi proposti dal giovane stilista flegreo si intessono di una intensa aria di primavera, floreali e sericei per una donna pronta per la rinascita.

“Questo momento di pausa anche se forzata – ci spiega Elio Illiano- mi ha reimmesso in una condizione creativa che i tempi del lavoro purtroppo opprimono.

sanywell

Riscoprire i miei ritmi creativi è stata come una riscoperta importante e gioiosa.

È, forse, questa la ragione che mi ha spinto a cercare in tessuti come la seta e nei volumi delle farfalle una sorta di metafora di questo periodo. Un laborioso bruco che tesse il bozzolo da cui rinascerà.”

 

“I motivi floreali, invece, racchiudono le  caratteristiche di una donna sempre capace di incuriosirsi dinanzi alla mutevolezza del mondo e alle sue differenze”.

La donna dello stilista Illiano manifesta il coraggio delle proprie idee, così come la mantella in broccato a fiori ci suggerisce, con la sua bottonatura dall’effetto militare, che ben si addice all’immagine di una donna che porta avanti il proprio pensiero.

La storia dello stilista Illiano inizia già nel 2008, dopo gli studi all’Accademia della Moda di Napoli, comincia diverse collaborazioni con atelier d’alta moda nel napoletano.

E dall’alta moda partenopea che Elio Illiano adotta concetti per una creazione sempre in bilico tra la classica sartoria napoletana e modelli innovativi e concettuali, una commistione di due elementi cari allo stilista, l’autenticità dell’artigianato e l’astrazione della fantasia, dell’arte.

Presente nel 2016 alla campagna pubblicitaria “Pieces of story” Dolce & Gabbana DNA, nel 2017 ha preso parte al contest “Fashion on Map ” organizzato dalla galleria Carré Doré di Montecarlo, conquistandosi l’esposizione del suo capo nella prestigiosa galleria della Costa Azzurra.

“Il cinema è un tipo di narrazione che ispira e ha ispirato alcuni dei miei progetti” aggiunge lo stilista Illiano- come il set studiato con il fotografo Pepe Russo, su ispirazione del film di Scola “Una giornata particolare”.

Il senso si nutriva di una mia particolare ammirazione verso il cinema d’ispirazione neorealista ma anche verso un’estetica fatta di prorompenza o se vogliamo esuberanza psicologica, caratteriale, e non dettata da nessun cliché.

“Ogni abito e ogni persona ha il proprio DNA. È irripetibile”.

Tutte le info e contatti:

Elio Illiano fashiondesigner sui canali Facebook e Instagram

 

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *