fbpx

Autistici & Giardinieri il progetto Cervelli Ribelli

Autistici & Giardinieri è un progetto di Orticultura destinato a ragazzi con disturbi dello Spettro Autistico, ideato progettato e sviluppato da Insettopia Onlus-Cervelli Ribelli.

“È stato fortemente voluto dal Direttore Generale Luiss, Giovanni Lo Storto, sviluppato con il sostegno di Fondazione Terzo Pilastro con il Community Gardening della Luiss”.

Autistici & Giardinieri è un progetto formativo dalla spiccata caratterizzazione pratica che ha il fine di avvicinare i ragazzi neurodiversi a un’attività concreta, proprio come quella della coltivazione.

sentobene gocce auricolari

L’iniziativa, infatti, con la promozione di specifiche abilità, apre scenari socio-lavorativi richiamando l’attenzione sull’elemento sociale dei ragazzi con autismo.

Autistici & Giardinieri, infatti, non opera con lo scopo ludico, o meglio non propriamente di intrattenimento, ma organizza un “format” di continuità scuola-lavoro che coinvolge adolescenti e post adolescenti, col fine di creare una professionalità specializzata.

Al progetto prendono parte anche gli studenti dell’Università Luiss nell’ambito di studio del Diversity Management.
Autistici & Giardinieri vede il suo inizio
già nel 2016, quando dopo una fase pilota, si è radicata come realtà formativo-professionale per adolescenti con lo spettro autistico.

Il progetto ha anche avviato un censimento della vegetazione del patrimonio arboreo della storica Villa de Herlitz, oggi una delle sedi dell’Università Luiss.

L’obiettivo più immediato del progetto è di natura psicoeducativa e di generazione di cultura e coscienza sociale, con il coinvolgimento dei ragazzi autistici in un’attività quale la cura dell’orto e in un contesto protetto ma “sociale”.

La partecipazione degli studenti Luiss, opportunamente formati e guidati, riesce a promuovere una cultura dell’inclusione attraverso un confronto con condizioni di vita diverse da parte dei loro coetanei, potenziando l’aspetto di una socialità necessaria e produttiva per tutti.

In particolare è stato istituito presso la Luiss un corso formativo per gli studenti, utile per l’acquisizione di Crediti Formativi Universitari, con i seguenti obiettivi:

elaborare una idea imprenditoriale capace di rispondere al bisogno sociale di integrare nella società i ragazzi appartenenti allo spettro autistico, supportando loro e le loro famiglie con una risposta concreta ad un problema reale

Realizzare una reale integrazione tra gli studenti Luiss e i ragazzi autistici, attraverso il lavoro laboratoriale e di mappatura svolto insieme nell’orto.

 Fornire agli studenti strumenti di Diversity Management

I moduli didattici sono incentrati sul tema Inclusione, Start-up, Business Plan, Comunicazione e Diversity (inseriti in un quadro generale di Global Sustainability).

Leggi anchePablo il cartone che spiega l’autismo

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *