La piccola Noemi torna a casa

La bella notizia: la piccola noemi torna a casa!

Grande notizia per la piccola Noemi e i genitori: la bimba sta bene e torna a casa. Dopo gli ultimi esami si è dato il via alle dimissioni della piccola. Quest’evento non fa altro che rappresentare una “rinascita” per la dolce creatura in merito all’agguato avvenuto lo scorso mese.

Quando e come è successo?

Tutto sembrava impossibile, quando era un pomeriggio come tanti altri, in cui la piccola si trovava in Piazza Nazionale a Napoli insieme alla nonna. Il tragico evento per fortuna ha avuto un risvolto positivo: fuori pericolo! Al suo dolore si è unita tutta Napoli, soprattutto quando molte persone hanno pregato davanti all’ospedale Santobono di Napoli. Una preghiera che il signore ha ascoltato. Insomma, quale bella notizia se non quella di una piccola bambina innocente, abbia superato uno shock incredibile. Napoli, ha vinto così come anche il popolo napoletano ha vinto. Noemi è guarita, è autonoma e sta bene: la camorra NO!

La vittoria di una rinascita

Questa volta la camorra ha perso, ha vinto l’innocenza di una piccola bambina che non c’entrava nulla nell’agguato e che si è trovata di mezzo senza motivo – solo per uno stupido colpo che l’ha ferita. Insomma, la camorra sarà pur sempre in prima linea, ma con la rinascita di Noemi si auspica che la loro coscienza abbia una dignità di pensiero.

Le Istituzioni

A fare visita alla piccola è stato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. ” Un incontro emozionate” – sono queste le parole postate sul profilo facebook del Presidente – ringraziando il personale dei medici e soprattutto confermando quanto sia un’eccellenza l’ospedale Santobono di Napoli. Inoltre, a Noemi è stata donata la bambola della sirena partenope, mascotte delle prossime universiadi che si terranno a breve a Napoli, dal 3 luglio al 14 luglio.

Auguri piccola Noemi che torna a casa!

(fonte della foto: ANSA/CESARE ABBATE)

Condividi

Lascia un commento :