Febbre da fieno: cos’è

La febbre da fieno è una condizione comune a ingenti fette di popolazione.

Soltanto negli Usa se ne contano 19 milioni di adulti che ne soffrono.

La febbre da fieno è conosciuta come rinite allergica o allergie nasali e si distingue in stagionale oppure annuale.

salutebuongiorno canale youtube

I sintomi comuni includono:

rinorrea

congestione nasale

starnuti

occhi acquosi, arrossati o pruriginosi

tosse

febbre da fieno

I sintomi della febbre da fieno di solito iniziano subito dopo l’esposizione all’allergene.

Gli allergeni, come polline, muffe, pelliccia di animali domestici o acari della polvere, possono essere trovati sia all’interno che all’esterno e possono essere stagionali o annuali.

polline

Questi allergeni attivano sistema immunitario, che identifica erroneamente la sostanza come qualcosa di dannoso.

In risposta a ciò, il sistema immunitario produce anticorpi per difendere il tuo corpo.

Quando attivati, questi anticorpi segnalano ai vasi sanguigni di allargarsi e al corpo di rilasciare sostanze chimiche infiammatorie, come l’istamina.

È questa risposta che provoca i sintomi della febbre da fieno.

Per lenire gli effetti della febbre da fieno si consiglia, così come scrive un articolo di Sleep Foundation, l’olio essenziale di eucalipto.

Quest’olio, se aggiunto all’acqua calda per fare un bagno, aiuterebbe a liberare il naso chiuso, grazie all’azione del cineolo.

Inizio modulo

Il cineolo è la componente principale dell’olio di eucalipto, può essere un trattamento efficace e sicuro per la sinusite che non include gli antibiotici.

In alternativa, puoi usare un diffusore per disperdere l’olio.

Anche purificare l’aria è un buon aiuto contro la febbre da fieno.

I purificatori d’aria funzionano essenzialmente sanificando l’aria, che può includere sostanze inquinanti, allergeni e tossine.

Infine un risciacquo nasale salino potrebbe aiutare perché agisce ripristinando l’umidità nei passaggi nasali e alleviando l’infiammazione delle mucose, che può offrire un sollievo immediato dai sintomi della febbre da fieno.

Basta versare una soluzione salina in una narice. Mentre scorre attraverso la cavità nasale, elimina il muco e gli allergeni.

 

Leggi anche: Nichel un italiano su 5 è allergico

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *