fbpx

Ginseng per la ripartenza

Il ginseng è una radice di provenienza asiatica, il Panax ginseng, mentre la varietà Panax Quinquefolius ha origini statunitensi e canadesi.

La pausa estiva con i suoi eccessi ci pone di fronte a un rilassamento corporeo cui possiamo uscire per affrontare gli impegni lavorativi dell’autunno.

Il ginseng mostra molte caratteristiche adatte a quella che possiamo definire la “ripartenza” settembrina.

eCommerce Farmad

ginseng

Questa radice, infatti, incrementerebbe la resistenza naturale e le capacità di recupero dell’organismo.

Stimolerebbe le attività e le capacità cognitive, oltre a migliorare la vigilanza alleviando stanchezza e acuendo l’attenzione.

Ricostituente per eccellenza, la radice del ginseng, sembra un ottimo ricostituente non solo per la sua capacità rinvigorente ma anche e soprattutto, per l’azione rinforzante su tutto l’organismo.

Potenzia, infatti, le difese immunitarie e restituisce vigore fisico aiutandoci nella prevenzione dei malanni autunnali, quali raffreddore e influenza.

ginseng

Risulta, inoltre, un buon alleato nel contrasto ai radicali liberi, intervenendo in maniera positiva sui segni dell’invecchiamento poiché agisce sulle degenerazioni cellulari di tessuti e organi.

Questa famosa radice, chiamata anche “radice delle meraviglie” contiene quasi 70 principi attivi, tra cui citiamo i polifenoli indispensabili all’organismo per affrontare situazioni di affaticamento fisico e mentale.

Una buona integrazione di ginseng, con lo specifico integratore, può essere un valido sostegno, quindi, per riacquistare non solo vigore fisico ma anche buon umore.

La radice o l’integratore, si acquistano in erboristeria, si consiglia un’assunzione per un mese, bene dopo colazione la mattina, una volta al giorno.

In particolare, l’estratto di ginseng contiene fitoestrogeni, importante anche per contenere gli effetti della menopausa.

 

Leggi anche: Zenzero: spezia antidolorifica che protegge il cuore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *