fbpx

Nude make up: belle e naturali

Il nude make up esprime un desiderio condiviso tra le donne, quello di non rinunciare alla propria naturalezza.

Il movimento #nomakeup ne è l’espressione più celebre, contando tra le sue file molti volti noti dello spettacolo e della musica.

Il nude make up, allora, vuole essere la risposta di un trucco acqua e sapone, non esuberante e capace di valorizzare i volti delle donne che lo scelgono per quell’effetto naturale senza affidarsi a ritocchi invadenti.

Il nude make up non scoraggia il consumo di maquillage ma lo direziona verso nuove frontiere della bellezza.

Uno studio è stato pubblicato sulla rivista “Journal of the Academy of Marketing Science” che prendeva in esame proprio il rapporto tra maquillage, nude make up e shopping.

Ne risulta che le declinazioni di grigio e beige, trend del nude make up, insomma il no trucco, non ha influito sull’andamento del mercato dei prodotti da trucco negli Stati Uniti.

nude make up

Si assiste, allora, a un incremento delle vendite di settore, anche perché, in tempi pandemici e l’utilizzo dei Social,  il trucco, seppure naturale, ha alleviato i segni della stanchezza sul volto di molte donne.

L’indagine citata ha preso in esame oltre 600 persone e i loro selfie cui si includevano didascalie quali: “senza trucco”.

I partecipanti hanno scelto in larga maggioranza le immagini no make up.

Un nuovo filone del beauty, quindi, cui si accompagna una buona bocciatura sui ritocchi estetici, punturine e quant’altro nasconda la paura di invecchiare.

Le donne si truccano ugualmente, ci dice la ricerca, ma senza esasperare i tratti del loro volto, cui tentano di rimanere più fedeli possibile.

 

Leggi anche: Nude look equilibrio e coerenza di colori

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *