fbpx

Dimagrire mangiando la pasta si può

Sono sempre i più gli italiani che sognano di dimagrire mangiando.  Molti, infatti, non riescono a rinunciare a un piatto di pasta o a un dolce e fare una dieta troppo rilevante è un vero problema. Vediamo perché! Spesso le persone che fanno la dieta tendono a eliminare il primo piatto definitivamente. Invece, in quest’articolo vi spieghiamo che anche con la pasta si può dimagrire! Un tocco in più c’è e sicuramente vi darà motivazioni in più per seguire una dieta. Da sempre i carboidrati sono eliminati dall’alimentazione, ma gli esperti dicono che non è la scelta giusta quando si tratta di dimagrire.

Esiste la dieta della pasta, con regole da rispettare per ottenere i risultati desiderati.Innanzitutto bisogna iniziare a cambiare il tipo di pasta da consumare. Scegliere la pasta integrale che permette di assumere carboidrati a lento rilascio che nel frattempo forniscono l’energia di cui abbiamo bisogno per affrontare le attività quotidiane.  Vendiamo al dunque! La cottura della pasta, gioca un ruolo molto importante: bisogna essere cotta al dente e di conseguenza bisogna sciacquarla direttamente sotto l’acqua fredda, in modo tale da far ridurre l’indice glicemico.

È consigliabile usare la pasta con le verdure:, carote, broccoli, carciofi, patate, e cosi via. Questo meccanismo è ideale per mantenere un livello glicemico nella norma e nello stesso tempo aiuta a dimagrire. Recenti studi hanno dimostrato anche che, mangiare la pasta di sera aiuta a riposarsi meglio e aiuta a dimagrire.  Insomma, non vi resta che seguire una giusta dieta alimentare senza evitare di eliminare cibi.

Condividi

Lascia un commento :