fbpx

Prevenire l’emicrania a tavola

Prevenire l’emicrania a tavola è possibile?

L’emicrania rientra tra le maggiori cause di disabilità nel mondo.

In Italia ne soffre il 12% della popolazione, una patologia che si riscontra maggiormente nella popolazione femminile in età compresa tra 15 e i 49 anni.

sentobene gocce auricolari

Prevenire l’emicrania a tavola si traduce, in realtà, nel favorire la riduzione di attacchi, cosa che avviene grazie all’integrazione di acidi grassi e Omega3 che possiamo assumere con alimenti quali pesce e olio extravergine di oliva.

Il British Medical Journal ha pubblicato una ricerca basata su un’analisi di 182 pazienti, composti per l’88% di donne sotto i 40 anni, che soffrivano di emicrania.

prevenire l’emicrania a tavola

Lo studio ha assegnato, in modo del tutto casuale, un regime dietetico differente, tre sistemi alimentari in tutto, per una durata di 16 settimane.

L’obiettivo era valutare quanto fosse possibile prevenire l’emicrania a tavola.

Un primo piano alimentare non prevedeva variazioni di acidi grassi, un secondo interveniva sul controllo degli acidi grassi e il terzo ne riduceva le dosi.

prevenire l'emicrania a tavola

I risultati della ricerca rivelavano come si agisse attivamente, anche attraverso l’alimentazione, sugli attacchi di emicrania, dato che nelle due diete di intervento si è mostrato un calo di attacchi di emicrania da 4 a 2, in particolare a chi ha ridotto gli Omega6.

Gli acidi grassi in questione, agiscono come precursori di ossilipine, molecole che, in modelli preclinici, hanno dimostrato di partecipare a uno dei numerosi sistemi coinvolti nella regolazione del dolore.

Prevenire l’emicrania a tavola, in altre parole, è possibile in termini di riduzione non del dolore ma del numero di episodi, in particolare, non nelle forme croniche ma in quelle episodiche.

prevenire l'emicrania a tavola

È ancora necessario capire, quanto prevenire l’emicrania a tavola possa essere da supporto alla terapia farmacologica.

Ciononostante è possibile stilare una piccola lista di alimenti capaci di far scoppiare un attacco di emicrania: vino rosso e cioccolato sembrano essere alimenti nemici dell’emicrania.

Prevenire l’emicrania a tavola, si traduce, per un percorso completo che affievolisca gli episodi di emicrania, tenere un diario alimentare così da personalizzare le dieta del paziente e aiutare il medico a prescrivere una cura esaustiva che tenga conto anche di questo elemento.

Rimane importante dormire con regolarità, evitare i digiuni, fare attività sportiva e praticare meditazione.

 

Leggi anche: La mindfulness allevia l’emicrania

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *