BellezzaSocietà e Cultura

Tired eyes: il nuovo effetto stanchezza del make up

Definito make up rock e malinconico, l’effetto tired eyes, l’effetto stanchezza che evidenzia oppure sfuma gli occhi dandogli un effetto occhiaie, è il trend del trucco che spopola tra le teenager.

Il make up tired eyes arriva dai Social, e sembra voler scardinare alcuni capisaldi della beauty routine classica.

Stop a linee perfette e trucchi correttivi, basta fiori e toni chiari, il make up tired eyes punta a un look di glitter e toni scuri, perché le ragazze acquisiscano un aspetto stanco e adulto.

eCommerce Farmad

Non mancano suggerimenti e tutorial sul trucco tired eyes, la più ricercata nonché primo personaggio Social e divulgare trucchi e segreti del make up tired eyes è Sara Carstens.

Sara Carstens, dal seguitissimo profilo Social, suggerisce un look stanco cui abbina un

Capello dai toni sfumati con fasce bianche e azzurre.

E se le teen generazione Z vogliono sovvertire i canoni classici del make up, trovano una folta compagnia di celebrities e truccatori emergenti che evidenziano con applicazioni glitter e toni cupi, le occhiaie delle top model in passerella.

tired eyes

La storia del make up si avvale di molte donne, attrici e pop star, che hanno fatto delle loro imperfezioni naturali, quali occhiaie e rughe, un noto argomento di dibattito, promuovendo quel look “stropicciato” come adeguato alla loro età e comunicando con lealtà e fierezza l’avanzare del tempo senza troppe maschere fittizie.

tired eyes

In Italia basterà ricordare l’attrice Anna Magnani oppure Riccardo Scamarcio, che hanno reso l’aria stanca affascinante e segno caratteristico di personalità ritenute sexy e attraenti.

Quella del trucco tired eyes è una tendenza, senz’altro, probabilmente destinata a terminare col tempo, che però cela, forse, un desiderio di mostrarsi così come si è, con tutte quelle che sono ritenute imperfezioni e che invece possono scatenare fascino e fare da detonatore sociale su ciò che abbiamo paura di mostrare per timore del giudizio altrui e che, invece, anche una moda passeggera può donarci nuovo coraggio e perché no, una nuova visione di noi stesse.

Leggi anche: Hair gem: far brillare i capelli

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *