Benefici dell’acqua dopo l’alcol

I benefici dell’acqua per ristabilire una corretta idratazione corporea dopo aver assunto bevande alcoliche, sono numerosi.

I benefici dell’acqua dopo un eccesso di alcol si legano, ad esempio, all’evitare il noto mal di testa.

L’alcol, infatti, non idratando i tessuti causa la loro restrizione provocando, così, il mal di testa.

I benefici dell’acqua riguardano, essenzialmente, assicurare una loro buona idratazione che evita il restringimento dei tessuti.

I benefici dell’acqua riguardano, inoltre, la capacità di purificare l’organismo.

benefici dell'acqua

Esistono diverse formule per godere dei benefici dell’acqua, in particolare dopo un eccesso di bevande alcoliche, a spiegarlo è il libro di Jessie Kanelos Weiner, “Acque detox”, Ippocampo edizioni, dove l’autrice ci rivela come l’acqua con l’aggiunta di erbe aromatiche oppure frutta, possa aiutarci a fare un carico di vitamine oltre che ristabilire gli adeguati parametri di idratazione corporea.

Per preparare un’acqua detox occorre una brocca colma d’acqua arricchita con pezzetti di verdura e frutta sbucciata.

Bisognerà lasciare in infusione la nostra acqua arricchita, in frigorifero fino a un massimo di 7 ore.

I benefici dell’acqua non si limitano al consumo, quindi, di acqua semplice, ma dopo una sbornia, sarebbe bene anche integrare con bevande a base di acqua e frutta, i liquidi e i minerali.

benefici dell'acqua

Al via, dunque, a succhi di frutta e spremute.

Per stare meglio dopo un eccesso di alcol, è consigliato, come noto, mangiare qualcosa per ridurre gli effetti dell’alcol sull’organismo.

Se il nostro stomaco è vuoto, l’alcol passa velocemente all’intestino tenue, quindi al sangue e al cervello.

Per questo è fortemente consigliabile mangiare in contemporanea all’assunzione di bevande alcoliche.

 

Leggi anche: I mille usi del limone

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *