Dieta mediterranea migliora la depressione

L’aderenza al modello alimentare della dieta mediterranea migliora la depressione e rientra tra gli approcci terapeutici innovativi e possibili a questo tipo di patologia.

La depressione colpisce nel mondo 350 milioni di persone, e nelle fasce più giovani si fa strada un approccio nutrizionale che possa coadiuvare l’intervento globale alla patologia.

dieta mediterranea migliora la depressione

Uno studio pubblicato dalla rivista di Nutrizione italiana “Nutrition Foundation of Italy” rileva, infatti, che un’analisi della durata di 12 settimane su un gruppo di ragazzi australiani d’età compresa tra i 18 e i 25 anni con disturbo depressivo maggiore, ha dimostrato che la dieta mediterranea migliora la depressione in atto.

sponsor salutebuongiorno

“I 72 partecipanti allo studio sono stati assegnati in modo casuale a due gruppi: i ragazzi del gruppo di intervento hanno ricevuto all’inizio dello studio, con un rinforzo dopo 6 settimane, informazioni riguardo la dieta mediterranea, finalizzate a promuovere e assicurare la loro aderenza a questo modello alimentare”.

dieta mediterranea migliora la depressione

Il gruppo di controllo ha incontrato i ricercatori nelle stesse occasioni, per parlare però di argomenti di carattere generale (sport, film e hobby), ma senza ricevere informazioni nutrizionali.

Lo studio su come la dieta mediterranea migliora la depressione è stato effettuato chiedendo ai partecipanti di segnalare i consumi di alimenti e bevande durante l’intera giornata, e di non modificare per tutta la durata dello studio alcun aspetto dello stile di vita abituale, con l’eccezione dell’alimentazione.

La dieta mediterranea migliora la depressione perché, così come rileva lo studio nelle sue conclusioni: “Al termine dello studio i giovani arruolati nel gruppo di intervento avevano modificato significativamente le proprie abitudini alimentari: l’avvicinamento al modello mediterraneo, ricco di vegetali, legumi e cereali integrali, pesce grasso, olio d’oliva e frutta secca a guscio, è risultato associato a un miglioramento della loro salute mentale, rispetto al gruppo di controllo, dimostrato dai punteggi significativamente più alti nei test sulla qualità della vita e più bassi nella scala di valutazione della depressione”.

dieta mediterranea migliora la depressione

Questi effetti favorevoli spiegano come la dieta mediterranea migliora la depressione in termini puramente nutritivi: la presenza di vegetali, è stata associata a una riduzione dello stress ossidativo, noto per essere coinvolto nell’insorgenza o nell’aggravamento dei disturbi psicologici.

Effetti favorevoli sono stati riscontrati anche sulla capacità di concentrazione, sul sonno e la memoria.

La dieta mediterranea migliora la depressione perché anche grazie a un’azione antinfiammatoria e la possibilità di imparare a cucinare nuovi piatti e alimenti, aiutano a migliorare le condizioni di salute mentale.

Lo studio, nel suo complesso, dimostra il ruolo dell’alimentazione nell’evoluzione del disturbo depressivo e suggerisce a medici e psicologi di considerare un approccio nutrizionale mediterraneo nei giovani pazienti.

“Un aspetto da non sottovalutare, considerando che circa il 30% dei pazienti non risponde adeguatamente ai trattamenti standard per il disturbo depressivo, come la terapia cognitivo-comportamentale e i farmaci antidepressivi” concludono gli autori.

 

Leggi anche: La dieta Okinawa. La dieta anti age

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *