Precauzioni al sole per la vitiligine

Prendere precauzioni al sole per la vitiligine non è troppo differente da quelle che dovremmo prendere tutti se si dovesse trascorrere un giorno al mare e al sole.

Le persone con questo tipo di problema possono andare al mare, ma devono seguire specifiche precauzione al sole per la vitiligine.

Le precauzioni al sole per la vitiligine sono essenzialmente sintetizzabili nell’uso di una protezione alta per la pelle, nell’evitare l’esposizione al sole durante le ore centrali della giornata e coprire il capo con un cappello, senza dimenticare l’uso di occhiali da sole.

Importante seguire alcune precauzioni al sole per la vitiligine anche come preservazione della salute della nostra epidermide.

Nel dettaglio, la vitiligine è una malattia della pelle che si manifesta con la perdita del colorito usuale della pelle con comparsa di macchie bianche.

precauzioni al sole per la vitiligine

Queste macchie sono provocate dalla mancanza di melanociti, cioè quelle cellule che producono melanina.

Le zone interessate dal problema, risulteranno, allora, di colore bianco.

La vitiligine generalmente riguarda le mani, i piedi e la zona intorno alla bocca.

Tuttavia, la sua estensione è soggettiva e variabile, soggetta a cambiamenti.

La Fondazione Veronesi ha pubblicato un articolo proprio sulle precauzioni al sole per la vitiligine, riscontrando come questa patologia colpisca oggi lo 0,5-2% della popolazione generale con una maggiore incidenza nella popolazione asiatica, senza una significativa differenza tra i due sessi.

L’insorgenza della vitiligine non è legata all’età, tuttavia nel 70% dei casi essa si manifesta entro i 30 anni.

La malattia non ha una causa individuata evidente, probabilmente si tratta di un’origine multifattoriale tra cui annoveriamo la predisposizione genetica, forte stress.

precauzioni al sole per la vitiligine

Per quanto riguarda la diagnosi essa avviene mediante esame della cute con la lampada di Wood che evidenzia il contrasto tra la cute normale e quella lesionale, la quale emette una fluorescenza bianco latte.

precauzioni al sole per la vitiligine

La lampada di Wood consente di evidenziare anche quelle zone depigmentate che possono sfuggire all’esame clinico quando le macchie sono di piccole dimensioni o quando compaiono in soggetti con pelle molto chiara” scrive la Fondazione Veronesi.

Le terapie della vitiligine dipendono dalla sede, dall’estensione e dalla durata della malattia.

 

 Leggi anche: Maquillage inclusivo la campagna beauty diversity

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *