fbpx

Cani e gatti come migliorarne l’alimentazione

Cani e gatti sono specie onnivore ma con alcune differenze.

I cani, infatti, sono onnivori che riescono a cibarsi anche di carcasse, ovvero, una cibaria secca e disidratata a differenza dei gatti che, bevendo meno dei cani, preferiscono mangiare cibo fresco e, quindi, contenente più acqua.

Il problema più diffuso che accomuna i proprietari-tutor di cani e gatti è la scelta del tipo di alimentazione ovvero tra una di tipo commerciale oppure casalinga.

eCommerce Farmad

Vediamo le differenze.

L’alimentazione commerciale di scatolette di carne o croccantini ha il vantaggio della velocità e comodità per il tutor che dovrebbe seguire alcuni parametri di qualità per evitare l’insorgere di allergie, intolleranze o anche disturbi renali e intestinali.

Il cibo commerciale per cani e gatti, infatti, contiene valori alti di fibre che nel tempo irritano l’intestino.

Un discorso valido, soprattutto, per i gatti, un onnivoro stretto che ha bisogno di cibo umido per idratare intestino e curare la salute dei reni.

La dieta casalinga non equivale alla preparazione quotidiana di cibo in casa ma, in realtà, a porzionare in modo equilibrato il cibo, cucinato una volta e conservato in frigo.

La dieta casalinga si addice, in primo luogo, agli animali d’età avanzata non solo per la quantità di cibo più equilibrata ma anche per salvaguardare la salute dell’organismo.

Si può scegliere, tuttavia, di optare per un’alimentazione commerciale, ma, come nel caso dei cuccioli, sapendo che i piccoli di cani e gatti, hanno bisogno del giusto apporto di calcio e fosforo.

Il consiglio generale è quello di sentire il parere di un buon veterinario, poiché esistono differenze sostanziali tra le diverse razze che abbiamo adottato.

Anche con l’apporto di calcio, infatti, non bisogna esagerare poiché troppo calcio crea patologie, paradossalmente, di carenza.

Importante è non fargli mancare l’acqua, cani e gatti devono bere molto per mantenere la loro salute in buono stato e a lungo.

Al sito https://www.clinicaveterinariasantanna.com/alimentazione-casalinga-cani-gatti/   sono presenti informazioni utili per seguire l’alimentazione del tuo pet.

Se, invece, hai bisogno di una consulenza, puoi contattare la Dott.ssa Annalisa Barera via mail scrivendo a: alimentazionea4zampe@gmail.com.

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *