Proprietà della liquirizia

Le spiccate proprietà della liquirizia rendono questa radice tra le più diffuse nel mondo.

Conosciamo almeno 30 specie del genere Glycyrrhiza, di cui la Glycyrrhiza glabra che appartiene alla famiglia delle Leguminose, erba ayurvedica che viene spesso utilizzata come pianta medicinale di Asia.

Le proprietà della liquirizia l’hanno resa l’erba più prescritta nell’antico Egitto, Roma, Grecia, Cina orientale e Occidente dall’era degli ex Han.

Conosciamo le proprietà della liquirizia, in particolare degli estratti della sua radice, che aiutano, con per i loro effetti benefici a trattare infezioni alla gola, tubercolosi, malattie respiratorie, epatiche, antibatteriche, antinfiammatorie e immunodeficienza, così come si scrive in una rassegna pubblicata su NCBI, la biblioteca nazionale di medicina americana.

Le proprietà della liquirizia ne attestano un forte potenziale, per cui la ricerca contemporanea cerca in questa radice nuovi composti per il trattamento di malattie croniche come respiratorie, cardiovascolari, antitumorali, epatoprotettive.

Nel dettaglio, la ricerca citata ha indagato sui suoi usi etnofarmacologici, la fitochimica, le attività biologiche, le prove cliniche e la tossicologia della liquirizia.

proprietà della liquirizia

In particolare, infatti, i ricercatori hanno esaminato gli effetti delle proprietà della liquirizia su nuovi disturbi emergenti con lievi effetti collaterali.

Il focus è sul meccanismo molecolare degli estratti di liquirizia e le loro quattro attività farmacologiche dei flavonoidi (isoliquiritigenina, liquiritigenina, lichalocone e glabridina).

La liquirizia è una delle piante di maggior valore commerciale a livello globale, con una vasta gamma di usi nel tabacco, nei cosmetici, nell’industria alimentare e farmaceutica Nella medicina tradizionale cinese per le proprietà della liquirizia, la radice è stata considerata un “farmaco erboristico essenziale“.

proprietà della liquirizia

“Secondo una credenza della medicina tradizionale cinese, “nove formule su dieci contengono liquirizia” e la liquirizia è uno dei medicinali a base di erbe più efficaci per ridurre la tossicità e aumentare l’efficacia di altri medicinali a base di erbe se usati insieme. Può anche essere un prodotto alimentare salutare e un dolcificante naturale perché è un medicinale a base di erbe di “omologia alimentare medicinale”

L’isoliquiritigenina estratta dalla radice di liquirizia ha una struttura calconica che mostra un forte effetto antitumorale.

Glicirrizina, acido glicirrizico, isoliquiritina e acido glicirrizico sono altre sostanze chimiche principali in questa pianta con proprietà anticancro, antidiabetiche, antimicrobiche, antispasmodiche, antinfiammatorie e anti-asmatiche.

Le proprietà della liquirizia sono stata anche documentate per aiutare a contrastare stanchezza e debilitazione.

Questa radice agisce efficacemente come antinfiammatorio, riducendo le risposte allergiche e prevenendo i danni al fegato. 

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la liquirizia è usata come emolliente per il mal di gola ed espettorante per il catarro bronchiale e la tosse.

Le proprietà della liquirizia riscontrano effetti benefici su problemi di digestione e intestino irritabile.

Leggi anche: Tisana e acqua alla liquirizia

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *