Società e Cultura

Rapporto Unicef: giovani depressi

L’ultimo rapporto Unicef pubblicato: “La Condizione dell’infanzia nel mondo – Nella mia mente: promuovere, tutelare e sostenere la salute mentale dei bambini e dei giovani” riflette sulla condizione giovanile.

Secondo il rapporto Unicef gli adolescenti, 7 ragazzi su 10 in età compresa tra i 10 e i 19 anni convive con un disturbo mentale.

rapporto Unicef

Il rapporto Unicef rileva un’incidenza maggiore di questo tipo di disagio nel sesso maschile con 89 milioni di ragazzi contro i 77 milioni di ragazze.

eCommerce Farmad

Un disagio generazionale, possiamo definirlo, che non andrebbe sottovalutato, visti i dati preoccupanti rilevati dal rapporto Unicef, secondo cui 46.000 adolescenti si suicidano ogni anno.

rapporto Unicef

Il 40% dei disturbi mentali diagnosticati si indirizzano su ansia e depressione, con tassi preoccupanti in Europa e Nord America. Nord Africa e Medio Oriente.

Il suicidio è la prima causa di morte tra gli adolescenti, scrive il rapporto Unicef.

Altro dato problematico relativo all’Europa è l’alto tasso di mortalità a causa di incidenti stradali, con 4 casi su 100.000, diventando così la seconda causa di morte giovanile in Europa.

La London School of Economics, presente nel rapporto Unicef, ha presentato una nuova analisi che indica la condizione economica come causa dei problemi mentali tra i giovani.

rapporto Unicef

“I governi stanno investendo troppo poco per affrontare questi bisogni fondamentali”, ha dichiarato il direttore generale dell’Unicef Henrietta Fore.

“A livello globale, infatti, agli interventi per la salute mentale viene destinato circa il 2% dei fondi governativi per la salute.
Troppo poco rispetto alle necessità”, scrive
il rapporto.

Un giovane su 5 tra i 15 e i 24 anni dichiara di sentirsi spesso depresso o di avere poco interesse nello svolgimento di attività.

 

Leggi anche: Benessere digitale e i giovani

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *