Cattivo umore o depressione?

Essere di cattivo umore non si traduce necessariamente in uno stato depressivo.

L’umore può conoscere anche lunghi periodi di instabilità ed è possibile che accada che questi subisca sbalzi, anche bruschi, durante il corso della giornata.

Cattivo umore, quindi, non è esplicitamente un’espressione patologica ma senz’altro indica una sofferenza psicologica che non dovrebbe passare in sordina.

sentobene gocce auricolari

Il Journal of American Medical Association, ha pubblicato di recente uno studio in merito, indicando, in primo luogo, la necessità di rivolgersi a uno specialista della salute mentale all’insorgere di primi sintomi destabilizzanti per la persona, come gli sbalzi d’umore, piuttosto che a un medico di medicina generale.

Superare, allora, un tabù culturale risulta importante per la propria salute mentale.

cattivo umore

Alcune forme di depressione, infatti, sono definite sottosoglia, ovvero presentano sintomi ancora leggeri, variabili, di poca durata che potrebbero però aggravarsi nel corso del tempo.

Apatia generalizzata, scarso interesse verso ciò che facciamo e le persone che ci stanno accanto, potrebbero essere campanelli d’allarme.

cattivo umore

In genere questi sbalzi d’umore si accompagnano a disturbi del sonno, perdita di appetito e un certo rallentamento psicomotorio.

Percepire come pericoloso questo stato delle cose significa, in altre parole, ridurre i rischi di incorrere in una depressione anche severa, le percentuali parlano di cattivo umore che si trasforma in depressione nell’arco di un anno di circa il 20%.

Rivolgersi a uno specialista della salute mentale si traduce in una mobilitazione generale delle risorse personali, affrontare il problema da un punto di vista psicosociale cercando soluzioni all’interno del proprio contesto di vita, acuendo la capacità di analisi.

La tristezza è un sintomo, ci dicono gli autori dello studio, e un cattivo umore conseguenza di qualcosa che accade nella vita e di cui possiamo invertire la rotta.

Il cattivo umore non sintomo di malattia ma una risposta a singoli eventi della vita.

Soltanto agire tempestivamente può evitare il ricorso ai farmaci e una buona psicoterapia può non solo mitigare il nostro cattivo umore ma altresì, evitare la caduta in uno stato depressivo.

 

Leggi anche: Depressione post parto sintomi e risorse protettive

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *