Artrite psoriasica cos’è

L’artrite psoriasica è un reumatismo infiammatorio cronico caratterizzato da una artrite sieronegativa per il fattore reumatoide associata alla presenza di psoriasi cutanea.

In altre parole è uno stato di dolore delle articolazioni, accompagnato da gonfiore e senso di calore.

In Italia soffrono di psoriasi 2 milioni di persone circa, di cui fino al 30% possono sviluppare l’artrite psoriasica.

Scrive sull’artrite psoriasica l’ADIPSO – Associazione per la difesa degli psoriaci– “Dal punto di vista classificativo l’AP appartiene al gruppo delle Spondiloentesoartriti Sieronegative, un insieme di malattie reumatiche infiammatorie che condividono aspetti genetici, patogenetici e clinici, che comprende la Spondilite Anchilosante, le Artriti Reattive (ARe), le artriti associate alle malattie infiammatorie croniche dell’intestino e le SpA indifferenziate.”

Eppure così come continua l’ADIPSO, l’artrite psoriasica può essere considerata come una entità clinica distinta che può comparire e decorrere, più frequentemente nei pazienti con storia familiare di psoriasi.

artrite psoriasica

L’ipotesi è quindi che la psoriasi e l’artrite psoriasica possano essere delle conseguenze indipendenti di una combinazione di fattori genetici e/o ambientali comuni piuttosto che l’espressione nella cute e nelle articolazioni di un medesimo disturbo del sistema immunitario.

I sintomi della patologia possono essere schematizzati:

  • Rigiditàche persiste per più di 2 ore dopo essersi svegliati o dopo lunghi periodi seduti.
  • Gonfiore di un intero dito della mano o del piede, che assume il tipico aspetto a “salsicciotto”.
  • Pitting (presenza di piccole depressioni puntiformi e/o strie longitudinali), alterazione della colorazione delle unghie delle mani e/o dei piedi.
  • Infiammazione dolorosa dei tendini, in particolare della parte posteriore del tallone (tendine di Achille) o della pianta del piede.
  • Arrossamento generale o a chiazze di uno o entrambi gli occhi.

Le articolazioni più colpite sono, collo e/o schiena – colpiti circa la metà dei pazienti, in alcuni casi sono le uniche zone a essere colpite; spalle – colpite in circa 1 paziente su 5; gomiti – il sintomo si sviluppa in circa 1 paziente su 5; polsi – si sviluppa in quasi la metà dei pazienti; ginocchia – almeno un ginocchio è colpito in quasi la metà dei pazienti e caviglie – si sviluppa in circa 1 paziente su 4.

L’Artrite Psoriasica è considerata una patologia invalidante per cui si ha diritto all’esenzione del Ticket, secondo la Gazzetta Ufficiale n.226 del 25 sett. 1999 (Cod. esenzione 045), tramite domanda all’ASL di appartenenza.

 

Leggi anche: Pelle assetata? Come prevenire arrossamenti e dermatiti

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *