Società e Cultura

Insoddisfazione per il corpo nei ragazzi

L’insoddisfazione per il corpo nei ragazzi si traduce, in molti casi, nell’uso anche inappropriato di integratori o steroidi per aumentare la propria muscolatura.

Se in linea generale l’insoddisfazione per il corpo nei ragazzi è un tema meno conosciuto anche a causa di una cosiddetta “femminilizzazione” del problema, dati recenti ci informano che negli USA, ben l’11% di ragazzi fa uso di queste integrazioni per potenziare la propria muscolatura.

La soglia d’età in cui si mostra insoddisfazione per il corpo nei ragazzi diminuisce in maniera evidente.

sponsor salutebuongiorno

Ancora, uno studio recente pubblicato su Science Direct, conferma che si parla di bambini di appena 6 anni che credono che i muscoli siano una qualità fondamentale dell’aspetto maschile.

L’insoddisfazione per il corpo nei ragazzi, allora, si sviluppa come preoccupazione scientifica per le conseguenze che possono avere, prima tra tutte: diventare un disturbo alimentare.

insoddisfazione per il corpo nei ragazzi

Se da un lato Social Network come TikTok incoraggiano comportamenti cosiddetti disadattivi, con la diffusione di una cultura distorta dell’immagina corporea, è pur vero che il tema rimane in gran parte offuscato o comunque stigmatizzato come problema al femminile.

Il libro di Charlotte Markey, Ph.D., professoressa di psicologia e direttrice del programma di scienze della salute presso la Rutgers University, Being You indaga proprio sul disagio maschile nei confronti del proprio aspetto.

insoddisfazione per il corpo nei ragazzi

Scrive la prof.ssa che nelle interviste condotte durante la stesura del libro Being You, “i ragazzi spesso facevano di tutto per assicurarmi che non avevano “problemi di immagine corporea”. Mi dicevano che erano imbarazzati a togliersi la maglietta in piscina, o che stavano attualmente intraprendendo un nuovo regime di sollevamento pesi, o che cercavano di non mangiare dolci”.

L’insoddisfazione per il corpo nei ragazzi è un problema anche per quel che concerne la richiesta d’aiuto.

Meno inclini delle ragazze e delle donne a cercare aiuto, aderiscono a stereotipi di mascolinità di forza e indipendenza, pagando le conseguenze del non riconoscimento di un problema.

L’insoddisfazione per il corpo nei ragazzi è senz’altro una reazione naturale a una cultura incentrata sull’aspetto che intensifica i suoi messaggi sull’importanza dell’aspetto.

Leggi anche: Abuso di androgeni: la revisione

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *