fbpx

Il meglio della settimana di Salute Buongiorno

Questa settimana partiamo dall’intervista alle pediatre Margherita Rosa e Roberta Buonavolontà per chiarire e argomentare i possibili punti di connessione tra la Sindrome di Kawasaki e il Nuovo Coronavirus nei bambini.

Continuiamo sulle disposizioni in merito alla somministrazione della Vitamina D. Cosa è cambiato?

E ancora le proprietà delle alghe e gli effetti di questa sostanza sull’organismo.

Un occhio sulla società e sul fenomeno degli Instapoets.

Infine, l’interessante intervista a Giulia Bartoccioni, Ceo della “Iulia Barton” Agency per parlare con lei della moda inclusiva.

I 5 articoli più letti  di Salute Buongiorno.

1) La sindrome di  Kawasaki sta colpendo i bambini inglesi ma anche in Italia si pone attenzione sulla casistica della patologia e la Società Italiana di Pediatria scrive una lettera ai pediatri per chiedere di stare all’erta. 

Chiariamo alcuni punti rilevanti con i medici pediatri Margherita Rosa, pediatra ospedaliero, e Roberta Buonavolontà pediatra di famiglia. https://www.salutebuongiorno.it/2020/05/coronavirus-e-sindrome-di-kawasaki-la-risposta-dei-pediatri/

2) La vitamina D non è propriamente una vitamina ma un ormone che regola l’assorbimento di calcio e fosforo a livello intestinale. L’apporto della vitamina D attraverso l’alimentazione è minimo, essa, infatti, è prodotto dalla pelle in seguito all’esposizione al sole. https://www.salutebuongiorno.it/2020/05/vitamina-d-deficit-e-prescrizione/

 

3) L’alga marina è una sostanza naturale impiegata nella cosmesi per la cura del corpo e del viso nonché in cucina come prodotto, definito anche superfood, ricco di principi nutritivi.https://www.salutebuongiorno.it/2020/05/il-mare-dentro-lalga-terapia/

 

4) La poesia non piace a pochi, e la nuova generazione di poeti vive sui Social Network una nuova stagione di successo. All’hashtag #instapoet si riuniscono 2,5 milioni di post in diverse lingue.La social poetry riscuote successo anche in Italia, laddove la poesia si conferma un mercato di nicchia con il 5 per cento dei titoli pubblicati.https://www.salutebuongiorno.it/2020/05/ad-alcuni-piace-la-poesia-gli-instapoets/

 

5) L’adaptive fashion è testimonianza e promozione di un modello di inclusione sociale molto ampio che si rivolge alla moda come passerella di ricerca estetica lontana da ossessivi cliché. Ne parliamo con Giulia Bartoccioni, Ceo dell’agenzia di moda inclusiva “Iulia Barton” https://www.salutebuongiorno.it/2020/05/adaptive-fashion-non-solo-moda/

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *