fbpx

Salute Buongiorno: il meglio della settimana

La rivista Salute Buongiorno ha creato un focus, questa settimana, su una tra le spezie più note e costose della tradizione culinaria: lo zafferano. Zafferano è una parola di origine araba, za’faran, che indica non soltanto il giallo, suo caratteristico colore, ma anche luce e saggezza.

Zafferano la pianta della saggezza e della giovinezza

https://www.salutebuongiorno.it/2020/09/zafferano-la-pianta-della-saggezza-e-della-giovinezza

Con la riapertura delle scuole si pone il problema della necessità di mantenere nelle aule e per i ragazzi un’ottima igiene che garantisca livelli sicuri di convivenza in vista di una protezione dal contagio del virus Sars-CoV2. Alcuni pediatri si sono schierati a favore dell’utilizzo del grembiule come un’efficace misura igienica protettiva.

Scuola: indossare il grembiule contro virus e bullismo

https://www.salutebuongiorno.it/2020/09/scuola-indossare-il-grembiule-contro-virus-e-bullismo/

 Per la sezione Alimentazione abbiamo dedicato un’ampia finestra alla pregiata spezia del pepe nero.

Considerato dalla scienza culinaria il Re delle spezie, molti studi di recente pubblicazione ne accertano numerose proprietà benefiche per l’organismo.

Pepe nero “il re delle spezie” a tavola

https://www.salutebuongiorno.it/2020/09/pepe-nero-il-re-delle-spezie-a-tavola/

  Per la categoria Medicina abbiamo affrontato il tema della campagna vaccinale anti-influenzale che sarà anticipata al mese di ottobre e andrà avanti fino a fine dicembre.

Campagna vaccinale anticipata a ottobre

https://www.salutebuongiorno.it/2020/09/campagna-vaccinale-anticipata-a-ottobre/

 Infine ci siamo occupati del problema del russamento che possiamo includere all’interno dei disturbi del sonno. I dati a disposizione ci dicono che il problema riguarda una persona su quattro.

Russare: dalla posizione alla tecnologia. Come smettere

https://www.salutebuongiorno.it/2020/09/russare-dalla-posizione-alla-tecnologia-come-smettere/

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *