Cura delle labbra

La cura delle labbra richiede una sua attenzione.

L’utilizzo della mascherina e il continuo sfregamento del tessuto sulle labbra, potrebbe aver provocato piccoli rossori e piccoli inestetismi.

L’estate è il momento ideale per tornare alla cura delle labbra.

cura delle labbra

Per chi soffre di rossori, si consiglia, prima di effettuare trattamenti purificanti, di applicare una crema sfiammante.

In ogni caso, il consiglio per una efficace cura delle labbra è quella di affidarsi a un professionista.

Al momento le misure anti Covid non permettono il peeling a vapore, allora, si può optare per l’esfoliazione chimica e una pulizia del viso a ultrasuoni.

Nel caso la ceretta fai da te abbia provocato una piccola bruciatura della pelle, anche in questo caso, il peeling può essere una valida soluzione perché favorisce l’esfoliazione.

cura delle labbra

Il consiglio ulteriore, per evitare scottature, consiste nell’adoperare un po’ di borotalco prima di effettuare la ceretta e spolverarlo sulla parte interessata, poiché agisce come anti umidità.

Dopo lo strappo, invece, la crema lenitiva all’aloe sembra essere un ottimo idratante.

Se, invece, la mascherina ha rovinato la bocca, screpolandola, allora l’acido ialuronico è l’ingrediente adatto alla nostra cura delle labbra.

Ancora, si consiglia di idratare le labbra con balsami e creme super idratanti.

Per migliorare lo stato di idratazione è possibile effettuare una maschera  dermatologica idratante e rimpolpante.

Si tratta di una maschera monouso perfetta per la cura delle labbra e per riaverle idratate e morbide.

La maschera ripara in appena 10 minuti, è realizzata in biocellulosa naturale biodegradabile al 100 % e contiene il 91% di ingredienti di origine naturale tra cui l’estratto di semi di carruba al 3% con azione riparatrice, e attivi idratanti come l’estratto di barbabietola da zucchero.

 

Leggi anche: Olio di prugna. Dalla botanica i segreti della bellezza del viso

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *